Piano triennale di prevenzione della corruzione

Ai sensi della legge 190/2012 le Pubbliche Amministrazioni sono tenute ad individuare un responsabile della prevenzione della corruzione e alla predisposizione entro il 31 gennaio di ogni anno del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione.

Contenuti dell'obbligo

  • la valutazione del diverso livello di esposizione degli uffici al rischio di corruzione
  • gli interventi organizzativi mirati a prevenire tale rischio
  • le procedure appropriate per selezionare e formare i dipendenti chiamati ad operare in settori particolarmente esposti alla corruzione (ad es. quello degli appalti pubblici

Pubblicazioni

PIANO TRIENNALE 2016-2018

GC-2016-00010-A1.PDF (764.4 KB)

RELAZIONE ANNUALE 2016 SULL'ANTICORRUZIONE

RELAZIONE ANNUALE RESPONSABILE ANTICORRUZIONE_revAT.pdf (79.5 KB)